Genoma scenico
anno: 2018

creazione site specific e interattiva
concept:
Nicola Galli
produzione: TIR Danza / stereopsis
danza: Gloria Dorliguzzo, Margherita Dotta, Nicola Galli, Paolo Soloperto
in collaborazione con: MUSE Museo delle Scienze, Centro Culturale S. Chiara, Festival Oriente Occidente / CID Centro Internazionale della Danza

Genoma scenico è una performance danzata basata sulla relazione interattiva tra spettatore e danzatore.
Così come ogni essere umano possiede un codice genetico unico e inimitabile, allo stesso modo lo spettatore è invitato a scoprire l’originale unicità della performance, grazie all'impiego di un dispositivo ludico liberamente ispirato alla ricerca genomica.
Le 33 tessere disposte sul tavolo rappresentano, infatti, una varietà di parametri possibili: ogni spettatore può selezionare liberamente quelle che andranno a comporre il proprio “genoma scenico”.
Ogni singola performance generata dalla selezione delle tessere – metafora scenica della casualità con cui si compone un reale corredo cromosomico – verrà agita istantaneamente dai danzatori, come esito artistico, unico e irripetibile, delle circostanze e dell’ambiente sociale.

Nicola Galli

Nicola Galli